1 maggio: tutti a Pozzallo

“La solidarietà fa la differenza: integrazione, lavoro, sviluppo, rispettiamo i diritti di tutti, nessuno escluso”. È questo il tema che, le segreterie nazionali di Cgil, Cisl e Uil, hanno voluto assegnare alla Festa del Lavoro 2015.

Il 1° maggio tutti a Pozzallo, centro marinaro in provincia di Ragusa, che simboleggia – come non mai – il luogo di arrivo e di incontro di culture e disperazioni in cerca di un futuro migliore.

La manifestazione, che sarà animata dai lavoratori provenienti da tutta Italia, sarà conclusa, come di consueto, dai Segretari Generali Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Vedi anche

Sciopero nazionale, oggi, del settore elettrico/gas/ambiente di Cgil, Cisl e Uil contro l’articolo 177 del Codice degli appalti.

Davanti alle Prefetture di Siracusa e Ragusa si sono ritrovati, per un presidio, i lavoratori …