Home » News » 51° anniversario della commemorazione dei Fatti di Avola.

51° anniversario della commemorazione dei Fatti di Avola.

Avola 1968-2019. Dopo 51 anni si rinnova il ricordo dei fatti che portarono alla morte di Giuseppe Scibilia e Angelo Sigona, i due braccianti agricoli che, insieme agli altri lavoratori, protestavano per un salario adeguato.
Paolo Sanzaro: “Per il dodicesimo anno, insieme alla FAI Cisl, partecipo a questa cerimonia. Un ricordo vibrante, commovente, che coinvolge ogni volta. Quei lavoratori sono un esempio perenne. Gridano ancora i loro diritti trasmettendoli a quanti, oggi, vivono la crisi del lavoro.
Torniamo a ribadire, come ha fatto ancora una volta il segretario generale della FAI, #OnofrioRota, la necessità di desecretare i documenti di quei giorni per dare verità e giustizia alle famiglie delle vittime.”

 

Vedi anche

Coronavirus. La lettera di Annamaria Furlan ad iscritti, operatori e dirigenti della Cisl: “Solidarietà e vicinanza ai lavoratori delle zone colpite dall’epidemia. Il sindacato non lascerà nessuno da solo”

24 febbraio 2020 – “Care Amiche e Cari Amici, in questa fase di grave emergenza …