“Basta contrapposizioni per sostenere la famiglia” Articolo di Annamaria Furlan, ‘Avvenire’, 3 Aprile 2019

Dovremmo fare tutti tesoro delle parole del Cardinale Gualtiero Bassetti quando afferma che un tema prioritario come quello della famiglia, sul quale paghiamo ritardi ingiustificabili, dovrebbe vederci uniti, senza contrapposizioni ideologiche, posizioni radicali o strumentalizzazioni politiche. Da questo punto di vista Verona è stata un’occasione sprecata, visto che da quella riunione internazionale non è arrivata alcuna proposta condivisa e concreta per sostenere nel nostro Paese quella forza inesauribile rappresentata dalla famiglia, che, come ha ancora ricordato  il Presidente della Cei, ha saputo attutire in questi lunghi anni i colpi di una crisi economica dura e senza precedenti. La famiglia non è mai in antitesi con qualcuno. Occorre far valere le ragioni del dialogo, più volte richiamato da Papa Francesco, in una alleanza fra le istituzioni, la politica, le espressioni responsabili della società civile.

Intervista su Avvenire

Vedi anche

Sciopero nazionale, oggi, del settore elettrico/gas/ambiente di Cgil, Cisl e Uil contro l’articolo 177 del Codice degli appalti.

Davanti alle Prefetture di Siracusa e Ragusa si sono ritrovati, per un presidio, i lavoratori …