Home » News » Cisl FP: proroga, per la PFE, di sei mesi nei presìdi di Siracusa e Lentini

Cisl FP: proroga, per la PFE, di sei mesi nei presìdi di Siracusa e Lentini

Proroga di sei mesi nei presìdi di Siracusa e Lentini per la PFE in attesa di un bando che esternalizzi il servizio nel cosiddetto “ospedaletto” di Pachino e consenta l’assorbimento dei 29 lavoratori interessati.
È questa la proposta portata oggi al tavolo prefettizio dalla Cisl-Fp Ragusa Siracusa nell’incontro convocato dal Prefetto alla presenza del direttore generale dell’ASP e delle organizzazioni sindacali.
Alla vigilia dell’ormai prossima scadenza della nuova proroga, prevista per il 14 luglio, il settore sanità privata della FP territoriale, rappresentato dal suo responsabile Sebastiano Miceli, ha proposto all’Azienda Sanitaria una proroga all’azienda.
“In questo modo – ha spiegato Miceli – si potrebbe avviare l’iter di esternalizzazione del servizio nella struttura di Pachino che, con i suoi 45 posti letto, consentirebbe ai 29 lavoratori, tra infermieri e operatori socio sanitari, di essere assorbiti grazie alle norme previste nelle aggiudicazioni di appalti.”
La proposta, sostenuta con forza dal segretario generale della FP Cisl, Daniele Passanisi, è stata accolta con favore dallo stesso direttore dell’ASP e l’azienda, immediatamente interpellata dal Prefetto, ha assicurato un’attenta valutazione.
“Tutti i lavoratori devono essere garantiti in questa vicenda – ha sostenuto Passanisi – La loro professionalità è garanzia assoluta e i diritti dei lavoratori vanno sostenuti con determinazione e proposte concrete.”
Tutte le parti torneranno a riunirsi lunedì prossimo, 8 luglio, in Prefettura per definire la questione.

Vedi anche

Convegno Cisl: “Disegniamo il Sud-Est; infrastrutture, sviluppo, trasporti” – Siracusa 25 settembre 2019