Furlan: “Sulla sicurezza sul lavoro occorre una mobilitazione del Paese”, “Il Dubbio” del 18 maggio 2018

“Serve una mobilitazione sociale e civile di tutto i Paese. Ognuno deve fare la propria parte. Non basta solo indignarsi o denunciare l’inosservanza delle norme di legge, dei regolamenti e dei contratti. Il sindacato non farà sconti a nessuno finchè non avremo più sicurezza e rispetto per la vita in tutti i luoghi di lavoro a partire dall’Ilva dove sosteniamo la giusta protesta dei sindacati di categoria”

Leggi Il Dubbio

Vedi anche

Fisascat Cisl: In piazza per manifestare contro il mancato rinnovo di quel contratto vecchio ormai di ben sette anni e mezzo.

  Sono i lavoratori Multiservizi che questa mattina, rappresentati dalla Fisascat Cisl Ragusa Siracusa, hanno …