Home » Flash News » INPS Augusta, “la sede sarà chiusa tra proteste e polemiche”

INPS Augusta, “la sede sarà chiusa tra proteste e polemiche”

Sta per chiudere la sede INPS di Augusta, sulla vicenda intervengono anche i sindacalisti, Paolo Sanzaro, segretario generale della Cisl, Sebastiano Spagna, segretario generale della FNP Cisl, e Daniele Passanisi, segretario generale della FP Cisl territoriale “la determina a firma del presidente Boeri è un atto inaccettabile e di prevaricazione nei confronti di una intera città. Chiudere il presidio INPS ad Augusta significa costringere anziani, disabili, indigenti e cittadini in genere a spostarsi con mezzi propri verso Lentini o verso Siracusa per qualunque necessità legata all’INPS”

La Sicilia 23 maggio 2018

 

Vedi anche

“Pubblico impiego, avanti con i contratti. Sul rinnovo non faremo sconti al governo”. Intervista ad Annamaria Furlan, “Il Secolo XIX” dell’8 ottobre 2019

“Tavoli tematici. Subito un tavolo sui contratti del pubblico impiego, sulla sicurezza sul lavoro e …