Home » News » Bonanni: “Il nuovo contratto a termine non deve essere stravolto”

Bonanni: “Il nuovo contratto a termine non deve essere stravolto”

Intervista a Raffaele Bonanni, “Il Sole 24 Ore” del 1° aprile 2014
“Il nuovo contratto a termine non deve essere stravolto”

“Nessuna intromissione della politica. La contrattazione va lasciata alle parti”. Dalle pagine del “Il Sole 24 Ore” il Segretario generale della Cisl interviene sul decreto all’esame in questi giorni della Commissione lavoro della Camera che allunga a 36 mesi il contratto a termine senza causali. “Se non rendiamo il contratto a termine appetibile sotto il profilo della flessibilità, rischiamo che le imprese optino per altri contratti a costo zero che in termini di salario e contribuzione sono più convienienti per le aziende ma non per i lavoratori”.

Articolo de “Il Sole 24 Ore”

Vedi anche

CISL, DOMANI LA CONFERENZA REGIONALE D’ORGANIZZAZIONE

Lo stato maggiore della Cisl siciliana, vertici provinciali e regionali di federazioni, enti, associazioni, aree …