Home » Eventi » Sanzaro neo eletto nella segreteria regionale della Cisl Siciliana

Sanzaro neo eletto nella segreteria regionale della Cisl Siciliana

 Paolo Sanzaro, nato a Sortino 55 anni fa, dal maggio 2008 alla guida della Cisl siracusana e dal 20 marzo 2013 primo segretario generale della Ust Cisl Ragusa Siracusa, entra a far parte della segreteria regionale della USR Cisl Sicilia.
L’elezione al termine del Consiglio Generale della Cisl siciliana convocato dal Segretario Generale #SebastianoCappuccio nella sala conferenze dell’Hotel La Torre di Mondello.
Presente #GigiSbarra, Segretario Generale aggiunto Cisl Confederale, il parlamentino ha eletto Sanzaro che prende, così, il posto di Giorgio Tessitore e si aggiunge a Rosanna Laplaca.
Paolo Sanzaro ha iniziato la sua attività sindacale all’interno della Cisl Scuola diventandone poi il segretario generale a Siracusa.
Dopo l’elezione alla guida della segreteria provinciale, Sanzaro è stato scelto come primo Segretario generale della nuova Ust Ragusa Siracusa. Una realtà sindacale cresciuta con autorevolezza e capace di mettere insieme le criticità e, anche, le potenzialità di due province diventate unico territorio. Da segretario, oltre ad intestarsi, da subito, una campagna per il rilancio delle infrastrutture viarie e ferroviarie, difendere il ruolo di una zona industriale compatibile con il territorio, ha sempre messo al centro l’attenzione per i giovani. “Inutile qualsiasi lotta se non proviamo a trattenere qui il nostro futuro”, ha detto a più riprese.
“Questo nuovo incarico – ha dichiarato al termine del Consiglio generale di Mondello – è il risultato di un cammino intrapreso oltre undici anni fa insieme al gruppo dirigente di Siracusa prima e di Ragusa subito dopo. Questo non è solo un riconoscimento alla persona, ma all’intera Cisl del sud est siciliano. Il lavoro svolto, le istanze e le proposte portate ad ogni tavolo, i temi che hanno anticipato gli interventi delle stesse istituzioni e della politica, dimostrano come la Cisl Ragusa Siracusa abbia operato e continui ad operare. La fermezza nella difesa di ogni singolo lavoratore e, allo stesso tempo, la disponibilità al confronto e alla proposta di singole soluzioni.
La Ust Ragusa Siracusa – ha aggiunto il neo segretario regionale – è una realtà importante che bene si inserisce all’interno di una Cisl siciliana sempre più riferimento per la politica non soltanto regionale. Andare dentro i problemi, analizzare offrendo spunti di analisi, è un patrimonio crescente che, grazie all’impegno del nostro segretario generale Sebastiano Cappuccio, saprà dare risposte concrete ai lavoratori e ai cittadini siciliani.”

La Sicilia

Vedi anche

Cisl Medici: carenze di figure professionali e dotazioni organiche incomplete

Dalle carenze di figure professionali alle dotazioni organiche incomplete, dai concorsi disertati ai turni di …