Sri Lanka. Furlan: “Una barbarie crudele ed inumana”

22 aprile 2019 – “Orrore e grande tristezza per le tante persone inermi massacrate dai terroristi in Sri Lanka. Una barbarie crudele ed inumana. Un pensiero alle tante famiglie colpite da questa nuova, assurda ondata di odio e di violenza, frutto solo di menti offuscate da una ideologia criminale”. Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, sugli attentati di ieri in Sri Lanka dove hanno perso la vita 290 persone.

Vedi anche

Sindacato: CISL e UIL contro il silenzio dell’ASP

Incomprensibile il silenzio dell’ASP dopo la richiesta di incontro inviata dal sindacato. Vera Carasi, insieme …