“La violenza sulle donne si combatte anche con migliori condizioni di lavoro”. Articolo di Annamaria Furlan, Il Secolo XIX, 23 novembre 2017

Femminicidi, molestie sessuali, discriminazioni, dominano il nostro presente e fanno regredire la nostra democrazia. Ecco perchè speriamo che la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne sia davvero un momento di riflessione collettiva, con l’auspicio di un’alleanza diffusa contro l’omertà di genere tra le istituzioni, la società civile, le associazioni cattoliche e laiche, la scuola, il mondo dell’informazione.
La denuncia è la strada verso la libertà da ogni sopruso e violenza

L’intervista de “Il Secolo XIX”

Vedi anche

Sciopero nazionale, oggi, del settore elettrico/gas/ambiente di Cgil, Cisl e Uil contro l’articolo 177 del Codice degli appalti.

Davanti alle Prefetture di Siracusa e Ragusa si sono ritrovati, per un presidio, i lavoratori …